Come bisogna accogliere il nuovo iPhone 6s (specie quello rosa)

Dice Massimo Mantellini in Le macchine volanti:

« “ Dove sono le macchine volanti? Ci avevate promesso le macchine volanti, dove sono le macchine volanti? 

Utilizzo spesso questa frase perché non conosco miglior sintesi del senso di attesa e frustrazione che la tecnologia è in grado di trasmetterci. Grandi promesse, enormi aspettative ma anche, molto spesso, delusioni altrettanto forti: un senso di sconfitta che vorremmo imputare ad altri ma che invece è solo una delle regole del gioco»

Ecco, penso che sia esattamente questo lo stato d’animo con cui dobbiamo tutti accogliere l’iPhone 6s. Specie quello rosa.

iPhone 6s rosa

(da: http://media.fyre.co/rVLVJVF0SqMB3OKOU1ud_iphone26.gif)

Il target del nuovo iPhone color fior di fragola sarà costituito, dunque, da: cloni di Barbie, milf, 30enni – 40enni con il cervello di una mosca, fashion blogger (e aspiranti), deleterie fashion victim, uomini solo alla nascita, bambine viziate, meretrici, daltonici, tamarri tifosi del Palermo.

Se poi vi piace davvero, fatemelo sapere, aggiornerò subito la lista di cui sopra.

Annunci